logo-youtube  Facebook

Array
Home Page

Ortolani si veste da bomber

Ortolani_MattiaCon un gol di Ortolani il Tolentino batte il Montegranaro e conquista una vittoria importante in vista della sfida decisiva contro la Fermana per accedere alla finale di Coppa Italia.  Parte forte la squadra cremisi che trova subito il vantaggio con Ortolani svelto a ribattere in rete una conclusione di Iacoponi respinta dalla traversa. Il giocatore cremisi pochi minuti dopo ha sui piedi l’occasione per chiudere la partita ma calcia alto da ottima posizione. Il primo tempo è tutto di marca cremisi, e si va al riposo sul risultato di 1 a 0 per il Tolentino. Nella ripresa il Montegranaro gioca meglio e cerca di pareggiare ma la squadra cremisi non si fa sorprendere e porta a casa una preziosa vittoria. Al 4’ punizione di Iacoponi, testa di Luca Cantarini un difensore libera. Al 7’ Tolentino in vantaggio. Punizione di Iacoponi, traversa piena sulla ribattuta è lesto Ortolani che di piatto batte Paniccià. Al 10’ fallo di Tulli su Iommi. Punizione ancora di Iacoponi, Paniccià devia in angolo. Sul corner, dopo un contrasto Ortolani ha il pallone del 2 a 0 ma da ottima posizione calcia alto. Si fa viva la squadra ospite al 15’ con un tiro cross di Rossi, palla sul fondo. Al 16’ locali vicino al raddoppio con un colpo di testa di Capparuccia. Al 23’ fallo di Capparuccia su Rossi. Punizione di Rossi, Melchiorri devia in angolo. Dalla bandierina ancora Rossi, para Loris Cantarini. Al 29′ fallo di Marchegiani su Melchiorri al limite. Punizione di Iacoponi per Melchiorri, palla a Mazzoni tiro alto. Al 36’ fallo di Tulli su Melchiorri. Punizione di Iacoponi sulla barriera. Al 43′ Tulli ha una buona opportunità per far gol, ma il suo tiro è centrale e Loris Cantarini para. Ci prova da fuori area Rossi al 47’  palla sull’esterno della rete. Al 55’ fallo di Comotto su Melchiorri. Punizione di Iacoponi alta. Al 59’ fallo di  F. Santoni su Cento. Punizione di Bosoni fuori. Al 65’ azione personale di Melchiorri fermato in extremis da Comotto al momento di battere a rete. Al 73’ fallo di Sabbatini su Angelini al limite. Punizione di Bosoni sulla barriera. All’82’ ci prova Marani di punizione blocca a terra Paniccià. All’84’ assist di Marani per Iacoponi, salva in extremis Pierluigi con un retropassaggio al proprio portiere. All’86 ci prova Angelini para Loris Cantarini. Al 87’ i locali vicino al raddoppio con Melchiorri palla di poco fuori con Paniccià fuori causa. Domenica prossima Tolentino e Montegranaro si troveranno di nuovo di fronte sempre al Della Vittoria per il campionato.

Leggi tutto...

 

PROGETTO DIABEROTARY

rotary_diabete_2011

In occasione della Giornata Mondiale del Diabete Il Rotary
Club Tolentino, in collaborazione con il reparto di
diabetologia dell'ASUR Marche-Area Vasta 3, controlla
GRATUITAMENTE LA GLICEMIA.
... Sabato 12 e Domenica 13 Novembre 2011 in piazza della
Libertà - Tolentino.
Hanno patrocinato l'evento: Provincia di Macerata, Comune di
Tolentino, Copagri (Confederazione Produttori Agricoli),
Federfarma Macerata, Croce Rossa, Pro-loco Tolentino,
Multiradio e Video Tolentino.
Vi aspettiamo.....insieme contro il diabete...

 

Digiuno interrotto

Ruggeri_SamueleCi si chiedeva, stante l'assenza di Melchiorri, chi avrebbe fatto gol a Cascinare. La risposta: Marani e Iacoponi! Il primo lo siglerà nel primo tempo, il secondo a metà ripresa (finale 1-2): entrambi peraltro tra i migliori e alla seconda marcatura stagionale, così come coach Roberto Mobili, che giustamente si era detto certo della pronta reazione dei suoi, ha subìto la seconda espulsione insieme al tecnico avversario. Digiuno di vittorie dunque interrotto per il Tolentino che, dopo tre sconfitte di fila e continuando ad accumulare più punti fuori (12) che in casa (7), per farlo ha scelto il terreno più difficile: quello di Cascinare, sul quale nessuno prima aveva colto i tre punti. Con Mobili che ha schierato la squadra rimettendo Ortolani in difesa insieme con Lori, Capparuccia, Monteneri e Iommi (altro espulso per doppio giallo), quindi ha lanciato all'esterno sinistro Ruggeri e Fabrizio Santoni a destra con centrale Marani: dietro Iacoponi, Fermani e Sabbatini. "Nella prima fase – proseguirà il tecnico - non siamo andati molto bene: preso però il gol (su dubbio rigore, mentre uno parso più netto a favore non è stato concesso; ndr) ci abbiamo dato dentro, pareggiando poco dopo e passando ancora nella ripresa. Per una vittoria importante, conseguita su di un campo e contro un avversario tra i più ostici, che ridà il giusto morale alla squadra".

(Fonte: Il Resto del Carlino, Carlo Simonetti)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Condividi articoli
Ascolta la partita in Diretta
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito