logo-youtube  Facebook

Array
Home Page

Passo falso del Tolentino. Con il Montegranaro reti bianche

CapparucciaMezzo passo falso interno della squadra cremisi che a distanza di quattro giorni non riesce a battere il Montegranaro. Ai punti avrebbe sicuramente vinto il Tolentino ma nel calcio contano i gol e la formazione allenata da mister Mobili nonostante avesse creato diverse palle gol non è riuscito a battere l’estremo ospite Paniccià. Da segnalare che verso la metà del primo tempo uno spettatore presente in tribuna è stato colto da un malore ed è subito intervenuto il medico sociale del Tolentino, il dottor Melchiorri che viste le sue condizioni, ha subito allertato il 118 che è prontamente intervenuto per le cure del caso anche se le condizioni del supporter non destano preoccupazioni.

Leggi tutto...

 

Ancora il Montegranaro

Capparuccia_SilvestreDOPO LA PARENTESI vittoriosa di mercoledì scorso nella prima semifinale di Coppa, il Tolentino rigioca oggi, sempre in casa, contro Montegranaro. Parentesi che ha preceduto il turno odierno di campionato in cui i cremisi si confrontano con i veregrensi per la terza stagione consecutiva e contro i quali, nelle due precedenti, non hanno mai perso (tre pareggi e una vittoria interna). Prima le due squadre s'erano incontrate tre volte sempre nell'Interregionale 1987-88 e dal '90 al '92. Essendo così ravvicinati i due incontri, del Montegranaro non si può che ribadire che annovera in panchina l'ex cremisi Morreale, poi che ha confermato tra gli altri Sanda, gli ex Viti e Cento e ha acquisito diversi nuovi elementi, da ultimo l'ex-Stefani. Finora ha conseguito 13 punti con tre vittorie (una fuori), quattro pari e quattro sconfitte. "Prevedo una partita sostanzialmente diversa da quella di mercoledì", dice il tecnico cremisi Roberto Mobili, che non sarà in panchina per squalifica, cui mancheranno, sempre per squalifica, Iommi e Sabbatini. Ma che, rispetto a Cascinare, recupera Melchiorri e dovrebbe proporre Lori, Ortolani, Capparuccia, Monteneri e Pistelli (o Mazzoni per Iommi), in mediana Fermani e Ciccioli (per Sabbatini), esterni F.Santoni e Marani e Iacoponi dietro a Melchiorri.

(Fonte: Il Resto del Carlino, Carlo Simonetti)

 

Classe 1997: un'annata eccellente!

Sileoni_FilippoGovernatori_Leonardo

Questo è quello che risulta dai banchi di scuola. Nello scorso anno scolastico due nostri giovani calciatori, Sileoni Filippo e Governatori Leonardo, sono stati eccellenti (hanno conseguito la votazione di 10 e 10 con lode agli esami di stato) ed hanno ottenuto, insieme ad altri undici compagni, una prestigiosa gratificazione ricevendo lo scorso 22 ottobre un "Attestato di Eccellenza". Questa cerimonia rappresenta un doveroso riconoscimento ai brillanti risultati conseguiti dagli studenti; questo però non vuol dire ampliare le differenze, che comunque esistono, ma piuttosto motivare tutti i ragazzi allo studio ed a tutte le attività che intraprendono. Per noi U.S. Tolentino è motivo di orgoglio annoverare due "fuoriclasse" del genere tra le proprie fila. Ciò sottolinea come lo sport, in questo particolare caso il "bistratto" calcio, non distoglie i ragazzi dallo studio, anzi li abitua a rispettare i loro compiti, il loro ruolo, le regole della vita e la sana competizione. Da sempre inoltre la società cremisi è vicina e collabora con diversi enti, come l'istituto comprensivo "G. Lucatelli", proprio al fine di formare uomini maturi, capaci e consapevoli dei propri mezzi. L'U.S. Tolentino rinnova quindi i complimenti a Leonardo e Filippo, e augura loro un futuro ricco di soddisfazioni scolastiche e sportive.

(di: Roberto Chiavari, U.S. Tolentino)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Condividi articoli
Ascolta la partita in Diretta
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito